PreviousNext

    Visit Varenna

    Varenna is a village on the eastern shore of Como lake and it’s a jewel amongst the most important destinations on the lake. Varenna’s picturesque lanes and old fishermen’s houses are charming. Varenna is a gateway to Lake Como, as it lies on a railway line with direct trains to Milan (1h 3min), and is connected to the other lake resorts by regular car and passenger ferries boat.
    From the ferry jetty to the centre of the village there is a romantic elevated pathway over the water. This brings you to a characteristic lake’s harbour, and to a tiny stone beach.
    Heading up the sloping narrow alleyways from the lake you’ll arrive in the main square.
    The square is dominated by Varenna’s principal church, the fourteenth-century Chiesa di San Giorgio, with frescoes in and out. Opposite you’ll find the smaller and more even older Chiesa di San Giovanni Battista, that goes back to the XI century. You can visit inside the church where there are further frescoes to be seen (14th century).
    The two gardens you may visit are down the main road to the right. Villa Cipressi, the first is an hotel with beautiful gardens open to the public.
    Further on there is the entrance to Villa Monastero, was originally a Cistercian convent. The establishment dates back at least 1208. It’s gardens are even more renown and stretch along the side of the lake with statues, pavilion, terrace. Secular trees include cypresses, oleanders, citrus fruits, American and African palm trees, agaves, yuccas, dracaenas.
    Along the lake, past Villa Monastero, there is a hamlet Fiumelatte  which is notable for the small torrent of the same name, meaning ‘Milk-river’, which gushes white and is said to be the ‘shortest river in Italy’.
    An inland route leads back to the castle which has watched over Varenna for centuries, the Castello di Vezio. This medieval fortress now hosts falconry displays and other events.

    Visitare Varenna

    Varenna è un caratteristico borgo sulla sponda orientale del Lago di Como, un gioiello tra le più importanti mete turistiche del lago. Varenna è affascinante con i suoi vicoli pittoreschi e le vecchie case di pescatori che si specchiano nell’acqua.
    E’ un’ottima base di partenza per visitare il Lago di Como, in quanto si trova sulla linea ferroviaria dei treni diretti a Milano (in 1 ora e 3 minuti), ed è collegata alle altre rinomate località con battelli e ferries. Dal molo dei traghetti verso il centro del paese parte una romantica pensilina sospesa sull’acqua che porta al caratteristico porticciolo di Riva Grande e a una piccola spiaggia di sassi. Salendo dal lago, con i ripidi vicoli a gradoni, si arriva nella piazza centrale dominata dalla chiesa principale di Varenna, la trecentesca Chiesa di San Giorgio, affrescata all’interno e all’esterno, e affiancata da un campanile del 1653. Di fronte si trova la più piccola e più antica Chiesa di San Giovanni Battista, risalente all’XI secolo. È possibile ammirare all’interno interessanti affreschi quattro-cinquecenteschi. Si possono inoltre visitare lungo la strada principale IV Novembre, due ville e i loro magnifici giardini. Villa Cipressi è un hotel con splendidi giardini aperti al pubblico, fatti a terrazze collegate da una scalinata. Più avanti si trova l’ingresso di Villa Monastero che era in origine un convento cistercense fondato nel XIII secolo e soppresso nel 1567. Questi famosissimi giardini botanici si estendono lungo il lago con gruppi scultorei, padiglioni e terrazze. Ci sono alberi secolari come cipressi, oleandri, agrumi, palme americane e africane, agavi, yucca, dracene. Lungo il lago, oltre Villa Monastero si incontra la frazione di Fiumelatte famosa per il torrente omonimo che spumeggia bianco e si dice essere il “fiume più corto d’Italia”. In auto o a piedi attraverso un sentiero nel bosco, si giunge al Castello di Vezio che veglia Varenna da secoli. Questa fortezza medievale, tipico esempio di castello recinto in pietra squadrata, consta di una cortina di mura pentagonale con mastio centrale quadrangolare. Oggi ospita spettacoli di falconieri e altri eventi.